Arrivo
Partenza
Previsioni meteo
Domani martedì mercoledì
B B B
13 / 21° 8 / 21° 5 / 24°
altri informazioni
Sentimenti d'autunno al Preidlhof Lastminute
Calendario
23.09.18 - 26.09.18
A persona da € 627,-

108 Tour cicloturistico in Val Passiria

stripe

Visione corta

Distanza 53.5 km
Dislivello 350 m
Dislivello 350 m
Durata 4:00 h
Condizione

Mesi delle escursioni

aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre

Percorso: Naturno – Plaus – Tel – Merano – Riffiano – Torgglerhof – ritorno a Merano – rientro a Naturno con servizio bike shuttle o treno

In Val Passiria la visita al primo hotel dell’Alto Adige dedicato alla mela ci svela tutta la bontà racchiusa in questo frutto. Paesaggio, storia e gastronomia sono gli ingredienti di questo interessante itinerario che dal ponte della stazione di Naturno ci conduce in Val Passiria. Svoltiamo a destra e ci immettiamo nella pista ciclabile in direzione di Merano. Passiamo per Plaus e Rablà, raggiungiamo Tel, dove attraversiamo la strada statale e proseguiamo sulla ciclabile verso la tappa successiva. Proprio accanto alla ciclabile i troni di Trauttmansdorff, due enormi sedute da giardino di legno rivolte verso valle, invitano ad ammirare lo splendido panorama sul Burgraviato che si apre davanti a noi. Passando per Lagundo raggiungiamo la città di cura di Merano e il parco Sissi, da cui prende il via la ciclabile della Val Passiria. Passato Riffiano risaliamo la valle fino a Saltusio e facciamo tappa all’albergo e ristorante Torgglerhof, adagiato in mezzo ai meleti lungo la ciclabile. Qui tutto ruota attorno alla mela e anche lo spumante di produzione propria è realizzato con questo frutto. La sosta ci consente di apprezzare le squisite proprietà culinarie della mela altoatesina. Per il ritorno riprendiamo la ciclabile fino a Merano. Naturno è raggiungibile con il servizio bike shuttle oppure con il treno della Val Venosta. Per continuare invece la scoperta della Val Passiria, si risale in sella e da Saltusio si prosegue lungo la ciclabile. Superato San Martino si arriva al Sandwirt poco prima di San Leonardo: la casa natale di Andreas Hofer ospita un museo dedicato all’eroe popolare. Tornando a Merano prendiamo il treno Val Venosta per tornare a Naturno.

Torna all'elenco

Questo sito utilizza dei cookies per scopi funzionali e analitici. Per saperne di più si prega di leggere le nostre disposizioni relative ai cookies. Utilizzando questo sito web l'utente dichiara il proprio consenso a tali disposizioni.