Arrivo
Partenza
Previsioni meteo
Domani venerdì sabato
B Y H
-2 / 6° 2 / 6° 3 / 7°
altri informazioni
Tempo per due Lastminute
Calendario
03.11.19 - 05.12.19
A persona da € 1.037,-
Öffnungszeiten der Hotels Orari d´apertura Hotels
Hotel Preidlhof
26.12.18 - 06.01.19 & 01.02. - 24.11.19
Hotel Lindenhof
26.12.18 - 06.01.19 & 09.03. - 08.12.19
Hotel Alpiana
26.12.18 - 06.01.19 & 29.03. - 08.12.19
Hotel Feldhof
26.12.18 - 06.01.19 & 21.03. - 24.11.19
Hotel Jagdhof
Restyling - apre il 06.04. - 24.11.19
Consorzio Tutela Speck Alto Adige - la qualità viene prima di tutto

Consorzio Tutela Speck Alto Adige - la qualità viene prima di tutto

Fondato col obiettivo di assicurare la qualità dello Speck Alto Adige IGP - possiamo fidarci al 100%

Per gli alberghi DolceVita la soddisfazione assoluta degli ospiti viene prima di tutto. Ecco perché siamo molto schizzinosi quando si tratta di scegliere i prodotti che usiamo per preparare i nostri menu e pasti Gourmet. Ci si può fidare di noi e abbiamo fiducia nel Consorzio Tutela Speck Alto Adige il cui obiettivo è la qualità dello Speck Alto Adige IGP. Come detto, sempre alla ricerca della qualità regionale, siamo orgogliosi della collaborazione con il Consorzio Tutela Speck Alto Adige.

stripe

Un'associazione protettiva dal 1992!

Inizialmente, c'erano 17 produttori che hanno fondato il Consorzio Tutela Speck Alto Adige nella Camera di Commercio di Bolzano. Nel 1996, lo Speck Altoatesino ha ricevuto dall’EU il riconoscimento della denominazione “Indicazione geografica protetta” (IGP). Nel 2003 il Consorzio Tutela Speck Alto Adige è stato autorizzato da parte del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, con ora 29 produttori di speck altoatesino a rappresentare gli interessi dei produttori di speck.

Le attività principali del Consorzio sono la politica della qualità, in base alla quale vengono controllati criteri di qualità, definiti per tutte le fasi produttive e le tecniche di produzione fornite dall'UE. Con la tutela del marchio viene rigorosamente assicurata che il marchio "Speck dell’Alto Adige IGP" sia usato correttamente. Tra le iniziative promozionali, che comprendono fiere o l'ormai conosciuta Festa dello Speck a Val di Funes (dal 1999) con incoronazione della nuova Regina dello Speck. In modo che queste attività possono essere gestiti esiste una stretta collaborazione con la Provincia di Bolzano, il Ministero per le Politiche agricole e forestali, Istituto Friulano Controllo Qualità e l'IDM Adige.
Dal 2013 Andreas Moser è il presidente del Consorzio Tutela di Speck dell'Alto Adige.

Consorzio Tutela Speck Alto Adige - la qualità viene prima di tutto Consorzio Tutela Speck Alto Adige - la qualità viene prima di tutto Consorzio Tutela Speck Alto Adige - la qualità viene prima di tutto

La produzione dello tipico Speck dell’Alto Adige IGP

Lo Speck dell’Alto Adige IGP riceve il suo tipico sapore grazie della sua origine dell’Alto Adige, dove la cultura alpina e mediterranea si incontrano. Così come dalle condizioni climatiche favorevoli nel nostro paese con più di 300 giorni di sole all'anno e aria molto pulita. Ovviamente, la passione e la dedizione dei produttori, che lavorano con una intelligente affiatamento tra affumicare e essiccazione all'aria e naturalmente con speciali miscele di spezie (secondo antiche ricette di famiglia) sono assolutamente importanti.

Già nei documenti storici dell’Alto Adige del 18° secolo si legge la parola "speck". I contadini di una volta producevano lo speck per motivi pratici, semplicemente per conservare la carne. Durante il periodo natalizio veniva solitamente macellato e cosi avevano carne per tutto l’anno. Giá in questi tempi le ricette delle spezie erano un segreto di ogni famiglia. Esiste una sola regola nella produzione di speck: poco sale, poco fumo e molta aria.

Cosi lo tipico Speck dell’Alto Adige IGP dalla semplice cucina contadina ha trovato il suo posto importante e fisso nella cucina stellata dell'Alto Adige e molto oltre.

Maggiori informazioni:
Consorzio Tutela Speck Alto Adige
www.speck.it
info@speck.it
Via Portici 71, 39100 Bolzano
Tel. +39 0471 300 381
Fax +39 0471 302 091

Questo sito utilizza dei cookies per scopi funzionali e analitici. Per saperne di più si prega di leggere le nostre disposizioni relative ai cookies. Utilizzando questo sito web l'utente dichiara il proprio consenso a tali disposizioni.