Arrivo
Partenza
Previsioni meteo
Domani domenica lunedì
H B B
13 / 25° 14 / 26° 13 / 23°
altri informazioni
L’autunno dorato al Preidlhof Lastminute
Calendario
13.10.18 - 18.10.18
A persona da € 1.055,-

Törggelen in Alto Adige

Törggelen – Che cosa è?

Il Törggelen (degustazione del vino novello in compagnia) è una vecchia tradizione altoatesina, la cui origine non è del tutto chiara; esistono numerose teorie. Ciò che è certo è che il Törggelen è sorto in autunno in Alto Adige lungo la valle dell'Isarco.

stripe

Il programma attuale Törggele
esclusivo per gli ospiti Dolce Vita Il programma

Törggele attuale degli hotel Dolce Vita inizia sempre alla fine di ottobre e gli ospiti si godono le escursioni con la sosta fino ai primi di novembre. Qui troverete una panoramica del vasto programma Törggele del 2016. Sempre al completo ed estremamente apprezzato dagli ospiti. Il nostro consiglio: prenotate con sufficiente anticipo per ottenere uno dei posti più ambiti!

A proposito dei Törggelen

Una teoria sostiene che l'usanza è stata celebrata alla conclusione di un baratto. I contadini della valle avevano i vigneti ma non i pascoli. Ad altitudini più elevate gli allevatori di bestiame non potevano coltivare la vite. Così, i viticoltori inviarono il loro bestiame sui pascoli montani e invitarono gli allevatori quando in autunno c'era il vino novello. È possibile anche che gli agricoltori altoatesini nel mese di ottobre abbiano preparato una festa per i mietitori. Un'altra teoria afferma che i commercianti di vini altoatesini si riunivano in autunno per scambiarsi informazioni. In quell'occasione assaggiavano il vino novello.

Törggelen in Alto Adige Törggelen in Val Venosta in Alto Adige Törggelen in Val Venosta

Da dove deriva il termine “Törggelen”?

Törggelen deriva dalla parola “Torggl”, che, a sua volta, deriva dal latino “torquere” e significa “pigiare l'uva”. Inoltre, con il termine “Torggl” si indica popolarmente il torchio. In autunno, ovunque c'era il vino novello, si banchettava attorno al torchio. Tutti i raccoglitori erano invitati alla festa, durante la quale era degustato il vino novello.


Che cosa si mangia durante il “Törggelen”?

Ce n'è per tutti i gusti: da ottobre a metà novembre nelle taverne e nei locali caratteristici ci sono crauti, canederli e carne di maiale affumicata, salsicce fatte in casa e speck altoatesino o affettati con Kaminwurzen (affumelli cioè salamini affumicati e stagionati a forma di sigaro), formaggi e tutte le farciture. Come dessert ci sono i krapfen e i “Keschtn”, castagne arrosto con burro.

Programma Törggelen 2016

Questo sito utilizza dei cookies per scopi funzionali e analitici. Per saperne di più si prega di leggere le nostre disposizioni relative ai cookies. Utilizzando questo sito web l'utente dichiara il proprio consenso a tali disposizioni.